Il maltempo che in questi giorni ha colpito tutto il Nord Italia  ha creato una situazione di allarme  per quanto riguarda le quote del fiume Po, che alle ore 10.00 di oggi, giovedì 13 novembre, ha raggiunto la quota di m. 6.06. Il livello di allarme comporta  l’ attivazione del  Centro Comunale di Protezione Civile, la  messa in sicurezza delle  attività nelle  aree golenali e la  sorveglianza continua. L’  Agenzia Regionale di Protezione Civile – Regione Emilia Romagna – ha diramato  un’  allerta di protezione civile (n. 177/2014) rimarcando che, sulla base delle valutazioni previsionali di Aipo, nelle prossime ore è atteso un ulteriore aumento delle quote idrometriche. Il  Comune ha emesso i primi provvedimenti  previsti dal Piano Comunale di Protezione Civile mirati alla messa in sicurezza delle attività presenti in golena, alla chiusura delle piste ciclabili e dell’area golenale. Allo stato attuale le quote non destano particolari criticità. Sarà mantenuta l’informazione alla cittadinanza fino al superamento della piena. Si invita la cittadinanza all’immancabile collaborazione al fine di evitare inutili pericoli. Per eventuali informazioni rivolgersi al Coc (Centro Operativo Comunale) Telefono 0522/963726. Il Sindaco  Massimo Gazza