di Serena Dandini
con Lella Costa, Orsetta De’ Rossi, Rita Pelusio, Giorgia Cardaci
co-produzione Mismaonda

La Contemporanea Serena Dandini ha attinto dalla cronaca per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”. Per una volta, sono loro a parlare in prima persona. Come in una Spoon River del femminicidio, ognuna racconta la sua storia la da dove si trova ora e riprende vita e spessore, uscendo finalmente da una catalogazione arida e fredda. Con la collaborazione di Maura Misiti, ricercatrice del CNR, la Dandini ha scritto una breve storia per ciascuna di loro, pensata in chiave teatrale per sensibilizzare le Istituzioni italiane e l’opinione pubblica circa un fenomeno che comporta in Italia una vittima ogni due, tre giorni. Sul palco quattro donne che si alternano a dare voce a queste storie, in uno spettacolo teatrale drammatico, ma giocato, a contrasto, su un linguaggio leggero e coi toni ironici e grotteschi propri della scrittura di Serena Dandini. Oltre alle quattro attrici, di volta in volta, parteciperanno alcune donne in rappresentanza della società civile nel territorio di rappresentazione.

Prevendita: martedì – giovedì e sabato dalle 10.30 alle 12.30 presso il Municipio, Piazza San Marco, 5 – Boretto (RE)
Prevendita On-line: Vivaticket
Biglietteria in teatro il giorno dello spettacolo dalle 20.30