L’Albo dei Presidenti di seggio è depositato presso la Corte d’Appello di Bologna e consiste nell’elenco dei cittadini idonei a svolgere la funzione di Presidente di seggio elettorale. In occasione di consultazioni elettorali gli iscritti all’Albo possono essere chiamati ad assolvere tale compito.

La funzione di presidente di seggio può essere svolta da tutti i cittadini che presentino i seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana;
– aver compiuto 18 anni e non aver superato i 70
– iscrizione nelle liste elettorali del comune;
– possesso del diploma di scuola superiore;
– professione non ostativa alla funzione;

A norma di legge, sono esclusi da tale funzione tutti i dipendenti dei Ministeri dell’Interno e dei Trasporti, gli appartenenti alle Forze Armate in servizio, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti, i segretari comunali ed i dipendenti comunali addetti agli uffici elettorali e i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
Per ottenere l’iscrizione all’Albo dei Presidenti di seggio occorre compilare l’apposito modulo, disponibile presso l’ufficio elettorale e consegnarlo entro il 30 ottobre di ogni anno e consegnarlo direttamente all’ufficio elettorale. Nella domanda, indirizzata al Sindaco, occorre dichiarare i propri dati anagrafici, il titolo di studio e la professione ed apporre la propria firma.

La cancellazione dall’Albo avviene per:
– rinuncia dell’interessato da presentarsi su apposito modello, disponibile presso l’ufficio elettorale
– sopravvenuta mancanza dei requisiti;
– inidoneità segnalata dal Sindaco o pervenuta da altre autorità.

Domanda presidente seggio elettorale