Anche oggi buone notizie: nessun nuovo caso rilevato a Boretto.
Qualcuno in provincia, però: il percorso è ancora lungo.

Rispetto a ieri una novita:
chiusure di bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, kebab e affini, anche il Sabato e la Domenica.

Inoltre, confermo anche la chiusura dei mercati, decisione condivisa con tutti i Sindaci della Provincia: l’impossibilità di recintare il mercato e controllare i singoli accessi, il rischio di assembramenti e promiscuità, ci ha convinti che fosse la decisione migliore per la salute pubblica.

Faccio un appello ai genitori: abbiamo chiuso campi da calcio, impianti e parchi, ma blindarli è impossibile!
Chiedete ed esortate i vostri ragazzi di restare a casa. Spiegate loro che corrono dei rischi e quali. Proponete giochi alternativi: un buon libro, musica, cucina, ecc. Utilizzino questo tempo per attività che li divertano senza metterli in pericolo.

Anche oggi, poi, vorrei fare alcuni ringraziamenti, anzitutto ai COMMERCIANTI.
Queste misure colpiscono soprattutto loro, ma ho ricevuto solo risposte positive e collaborative, mai una polemica, tanta voglia di aiutare e di lavorare per il bene della comunità.
Poi, ringrazio anche il GRUPPO DI MINORANZA: siamo abituati allo scontro per partito preso, ai cattivi esempi a livello nazionale, alle strumentalizzazioni delle disgrazie. A Boretto, invece, stiamo condividendo tutte le scelte, anche e soprattutto quelle più difficili.
Si possono avere idee contrastanti su tanti temi, ma nell’emergenza lo spirito di collaborazione prevale. D’altronde, così dovrebbe essere, senza alcuno stupore.

GRAZIE!

Rinnovo l’invito ad attenersi alle elementari norme igieniche che consentiranno di contenere l’epidemia.

Grazie a tutti per la collaborazione.

Il Sindaco

#iostoacasa

#borettononsiferma