ORDINANZA Regione Emilia-Romagna IN VIGORE DA LUNEDI’ 27 APRILE

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha firmato un’ordinanza che permette di rivedere alcune delle misure in vigore, pur rispettando le regole di sicurezza su distanziamento sociale e protezione personale.

In tutto il territorio regionale è riammessa la vendita di cibo da asporto (take away) da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e da parte di attività artigianali (ad esempio rosticcerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio), ma solo dopo ordinazione on-line o telefonica e quindi in maniera contingentata, per evitare assembramenti all’esterno e la presenza di non più di un cliente dentro il locale.
Negli esercizi attrezzati, il ritiro può avvenire anche dall’auto.
L’ordinazione non può in alcun modo essere consumata sul posto.

Via libera all’attività da parte degli esercizi di toelettatura degli animali di compagnia, per appuntamento, utilizzando i mezzi di protezione personale e garantendo le distanze di sicurezza.

Ricordiamo che dal 4 Maggio potrebbero esserci alcune modifiche legate al DPCM del 26 Aprile, appena avremo aggiornamenti in merito ve li comunicheremo.  

Scarica l’ordinanza completa.