A partire da Lunedì 4 Maggio 2020, In riferimento a quanto disposto dall’Ordinanza Regionale n. 74 della Regione Emilia Romagna e dal D.P.C.M 26 Aprile 2020, è consentita la riapertura delle seguenti aree e spazi pubblici:

Parchi e giardini pubblici con il rigoroso rispetto delle seguenti prescrizioni:

  • E’ VIETATA OGNI FORMA DI ASSEMBRAMENTO DI PERSONE; ENTRARE INDIVIDUALMENTE OVVERO CON UN ACCOMPAGNATORE PER I MINORI O PER LE PERSONE NON COMPLETAMENTE AUTOSUFFCIENTI.
  • E’ OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA;
  • MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA INTERPERSONALE DI ALMENO UN METRO;
  • E’ VIETATO ACCEDERE E UTILIZZARE LE AREE DI GIOCO PER I BAMBINI;
  • NON E’ CONSENTITO SVOLGERE ATTIVITA’ LUDICA O RICREATIVA;
  • E’ CONSENTITO SVOLGERE INDIVIDUALMENTE ATTIVITA’ SPORTIVA NEL RISPETTO DELLA DISTANZA DI SICUREZZA INTERPERSONALE DI ALMENO DUE METRI O ATTIVITA’ MOTORIA NEL RISPETTO DELLA DISTANZA DI SICUREZZA DI ALMENO UN METRO.

Cimitero Comunale sempre con il rispetto di alcune prescrizioni:

  • E’ VIETATA OGNI FORMA DI ASSEMBRAMENTO DI PERSONE, ENTRANDO IN MANIERA INDIVIDUALE.
  • NON SOSTARE POSSIBILMENTE ALL’INTERNO DEL CIMITERO PER PIU’ DI 30 MINUTI.
  • E’ OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA;
  • MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA INTERPERSONALE DI ALMENO UN METRO;
  • E’ CONSENTITA IN OCCASIONE DELLE CERIMONIE FUNEBRI LA PARTECIPAZIONE DEI SOLI CONGIUNTI SINO AD UN MASSIMO DI 15 PERSONE, INDOSSANDO PROTEZIONI DELLE VIE RESPIRATORIE E MANTENENDO RIGOROSAMENTE LA DISTANZA DI SICUREZZA DI ALMENO UN METRO.

Si precisa che in occasione di cerimonie funebri potrebbero essere necessarie misure più restrittive.

Area sgambamento cani con il rispetto delle seguenti prescrizioni:

  • E’ VIETATA OGNI FORMA DI ASSEMBRAMENTO DI PERSONE, ENTRANDO IN MANIERA INDIVIDUALE.
  • E’ CONSENTITO L’INGRESSO NEL LIMITE MASSIMO DI DUE PERSONE PER VOLTA CON I RISPETTIVI ANIMALI;
  • E’ OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA;
  • MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA INTERPERSONALE DI ALMENO UN METRO;

Si ricorda che il parco giochi pubblico sito in Via Trieste, essendo un area attrezzata per il gioco dei bambini, resta al momento chiusa al pubblico in ottemperanza a quanto disposto dall’ Art. 1 comma 1 lettera e) del D.P.C.M 26 Aprile del 2020 ” le aree attrezzate per il gioco dei bambini restano chiuse”