Considerati gli episodi che nelle ultime settimane hanno visto i giovani Willy Monteiro Duarte e Maria Paola Gaglione vittime di violenza criminale sfociata in omicidio, durante il Consiglio Comunale di venerdì 25 Settembre, il gruppo consiliare di maggioranza "ViviAmo Boretto" ha presentato un ordine del giorno, approvato all'unanimità, finalizzato ad esplicitare la sua posizione e ad impegnare la Giunta comunale a mantenere alti standard di investimento su scuola, cultura e welfare, incrementandone negli anni la portata economica.

Di seguito le parole con cui il capogruppo Castellani è intervenuto in sede consiliare:
‘E' compito della pubblica amministrazione mettere in campo misure atte al raggiungimento di un benessere sociale diffuso e “di tutti”.
Di sovente, episodi di violenza, intolleranza e criminalità proliferano in contesti sociali di degrado ed in situazioni di carenza culturale e di istruzione.
Una società che assicuri standard qualitativi minimi di vita alle fasce sociali più fragili garantisce una migliore qualità di vita per tutti.’