In seguito alle numerose richieste, nonostante le offese ricevute, considerato che solo nella tarda serata di ieri è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legge del 4 gennaio e al fine di andare incontro alle necessità di cittadini e commercianti, l’Amministrazione Comunale di Boretto ha deciso di consentire il regolare svolgimento del mercato di domani, giovedì 7 gennaio, con la modalità prevista in zona gialla (presenza di tutti i settori merceologici).Per garantirne lo svolgimento abbiamo chiesto ai dipendenti comunali la disponibilità di predisporre gli atti recandosi al lavoro anche oggi, giorno festivo, come già avevano fatto il giorno di Natale, quando si erano adoperati per mettere in campo misure di prevenzione agli effetti del gelicidio.Ricordiamo inoltre le misure adottate a favore del commercio (mercato compreso) in questo particolare momento storico:1)Tre mesi di esenzione al pagamento del suolo pubblico in più rispetto a quanto previsto dai decreti;2)Organizzazione della area mercatale secondo le norme di sicurezza e contingentamento degli ingressi senza chiedere alcun contributo ai commercianti;3)Aumento Tari 2020 per commercio e attività produttive assorbito dal bilancio comunale.Naturalmente non saranno tollerati comportamenti difformi alle regole di sicurezza, né da parte dei commercianti né da parte dei clienti.