• Comune di Boretto
  • Comune di Boretto
  • Comune di Boretto
  • Comune di Boretto
  • Comune di Boretto

IUC

Nel 2014 e’ sostanzialmente cambiato il sistema generale di prelievo tributario da parte dei comuni. Il legislatore ha introdotto la nuova imposta comunale unica, denominata IUC. Tale imposta si compone di tre diversi tributi che sono:

  • IMU (imposta comunale sugli immobili, che si applica agli immobili diversi dall’abitazione principale ed alle abitazioni principali considerate di lusso e classificate catastalmente nelle categorie A1 – A8 – A9);
  • TASI (imposta sui servizi indivisibili, che il Comune di Boretto con proprio regolamento ha deciso di applicare soltanto agli immobili che non sono soggetti al pagamento dell’IMU: abitazione principale non di lusso, immobili assimilati ad abitazione principale, fabbricati rurali ad uso strumentale dell’agricolura ed immobili appartenenti alle imprese edili non venduti);
  • TARI (tassa comunale sui rifiuti, che nel 2014 sostituisce la TARES ed e’ utilizzata per il pagamento dei costi relativi al servizio di raccolta, stoccaggio e smaltimento dei rifiuti).

La scelta del Comune di Boretto di applicare la nuova tassa sui servizi indivisibili (TASI) solo sugli immobili che gia’ non pagano l’IMU e’ stata volta al rispetto del principio di non applicare una doppia tassazione, allo scopo di garantire la contribuzione di tutti i contribuenti al mantenimento dei servizi indivisibili offerti dall’ente.