Sabato 26 maggio 2018 ore 11,30 presentazione della teca contenente la sciabola di Marino Cervi.

Marino, figlio di Cervi Adelina, nasce a Boretto il 30 aprile 1885. Si arruola nell’Esercito il 9 ottobre 1902. Dopo la guerra in Libia (1911) parte per il fronte con il grado di Capitano in servizio attivo dell’11° Reggimento Bersaglieri. Cade in combattimento a Javorcek, Medio Isonzo, 11-12 settembre 1915. Insignito di 2 Medaglie d’argento al V.M., la prima nella guerra di Libia nel 1911, la seconda con questa motivazione: “Con ardita iniziativa, raggiungeva colla propria compagnia un’alta posizione avanzata di montagna e di la, visto che la compagnia della sua destra andava all’attacco, si slanciava avanti col proprio reparto guidandolo all’assalto e cadeva gloriosamente primo fra i primi, colpito da proiettile nemico alla testa. – Javorcek, 11-12 settembre 1915”

Invito evento 26 maggio